NEWS JEF INNOVATION

REGIONE MARCHE: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER AZIONI DI RIORIENTAMENTO E DIVERSIFICAZIONE DEI MERCATI

La Regione Marche ha emanato un nuovo bando, a favore delle micro, piccole e medie imprese marchigiane, che prevede la concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di progetti di investimento orientati alla diversificazione dei mercati al fine di differenziare le quote di esportazione o per identificare nuovi canali distributivi utili alla riduzione dei costi. 

La dotazione finanziaria è di €2.000.000,00 di cui €1.000.000,00 esclusivamente per le imprese localizzate nell’area cratere e Comuni limitrofi.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale a fondo perduto, per la realizzazione del progetto, nella misura del 70% che verrà applicato per tutte le tipologie di spesa richieste.

Il costo totale ammissibile del progetto di investimento non deve essere inferiore ad Euro 5.000,00.

Il contributo concedibile non potrà superare il valore di Euro 40.000,00.

I progetti di investimento delle imprese diretti all’individuazione di nuove opportunità di business nei mercati esteri già serviti e nella ricerca di nuovi mercati e di nuovi fornitori devono perseguire i seguenti obbiettivi:

  • rafforzare la capacità delle imprese di diversificare clienti e fornitori sui mercati internazionali, sostenendole nell’acquisto di servizi per l’innovazione digitale strategica alla funzione di vendita;
  • sostenere le imprese attraverso il ricorso a servizi o soluzioni strumentali finalizzati ad avviare la presenza all’estero delle MPMI, tramite la progettazione, la gestione e la realizzazione di progetti di investimento su nuovi mercati internazionali;
  • supportare le imprese nell’accesso e/o consolidamento all’economia digitale per incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale a sostegno dell’export, in particolare lo sviluppo di iniziative di promozione e commercializzazione digitale.

Le spese ammissibili dovranno essere pertinenti e riconducibili al progetto di investimento, essere coerenti con le finalità del progetto e al raggiungimento degli obiettivi indicati e dovranno riguardare almeno due delle seguenti tipologie di spese:

      1. INNOVAZIONE della STRATEGIA PROMOZIONALE nei mercati di riferimento individuati nel progetto: potenziamento strumenti promozionali in lingua straniera, compresa progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei cataloghi/brochure/presentazioni aziendali, consulenza progettazione, creazione e sviluppo di vetrine digitali;  
      2. TEMPORARY EXPORT MANAGER e DIGITAL EXPORT MANAGER in affiancamento al personale aziendale per lo sviluppo delle competenze interne;
      3. ANALISI E RICERCHE DI MERCATO consulenze ed analisi per l’individuazione di nuovi mercati e fornitori;
      4. SITO WEB AZIENDALE sviluppo di attività di promozione digitale dell’export: creazione, implementazione, traduzione in lingua estera dei contenuti del sito internet, avvio e implementazione di sistemi di assistenza clienti in live chat e instant messenger in lingua estera; shooting fotografici e video making;
      5. MARKETING DIGITALE sviluppo di una strategia di export digitale realizzata attraverso uno o più canali digitali, strategia web marketing multichannel, produzione contenuti per il marketing;  
      6. BUSINESS ON LINE attività di innovazione del processo commerciale: utilizzo di un market place, creazione e sviluppo di una piattaforma e-commerce (componenti hardware e software per la gestione degli ordini, circuiti di pagamento, servizi cloud, integrazione con ERP, CRM, AI e realtà aumentata, creazione e configurazione di app);
      7. SOCIAL MEDIA MARKETING azioni di social media marketing incluso l’utilizzo di influencers, di storytellers e storytelling, digital advertising per campagne di sponsorizzazione nei mercati individuati nel progetto.

 

Apertura bando: 16 maggio 2022

Chiusura bando: 30 giugno 2022

Categorie:
Ricerca e innovazione